“Adattare le città alle ondate di calore e all’aumento delle temperature”: il 13 marzo il terzo appuntamento della consultazione pubblica della Strategia di Adattamento Climatico di Roma Capitale

Adattare le città alle ondate di calore e all’aumento delle temperature“: se ne parlerà nel corso del terzo appuntamento della consultazione pubblica della Strategia di Adattamento Climatico di Roma Capitale, in programma il prossimo 13 marzo (dalle 15 alle 19) nella cornice di Palazzo Valentini, in via IV Novembre, a Roma.

LE QUATTRO PRIORITA’ DA AFFRONTARE
Quattro le criticità prioritarie da affrontare: la maggiore intensità delle piogge e delle alluvioni; la sicurezza degli approvvigionamenti idrici in scenari in cui si registrano maggiori periodi di siccità; la crescita delle ondate di calore in una città con quartieri a rischio a causa del cosiddetto “effetto-isola” di calore urbano e l’intensificarsi di impatti sul litorale costiero in uno scenario di innalzamento del livello del mare.

GLI OSPITI DELLA KERMESSE
Su questi, ma anche su altri punti, il 13 marzo si confronteranno la dott.ssa Paola Mercogliano (CMCC responsabile divisione REMHI); la dott.ssa Paola Michelozzi (direttore UOC Epidemiologia Ambientale, Dipartimento Epidemiologia Lazio); il dott. Massimo Piacenza (direttore Dipartimento Pianificazione strategica, città Metropolitana Roma); la dott.ssa Stefania Argentini (CNR-ISAC); la dott.ssa Francesca Giordano (Ispra) e i prof.ri Fausto Manes e Andrea Filpa (Università di Roma La Sapienza). Coordinerà i lavori il dott. Edoardo Zanchini (direttore Ufficio Clima, Roma Capitale).

Clicca qui per scaricare la locandina con il programma