Il 16 dicembre a Bari l’evento “La sicurezza alimentare ed ambientale: il ruolo dei biologi per la sostenibilità”. Presenti anche i presidenti D’Anna (FNOB) e Arduini (OBLA)

La sicurezza alimentare ed ambientale: il ruolo dei biologi per la sostenibilità“. Se ne parlerà il prossimo 16 dicembre, nella sala Convegni della Camera di Commercio di Bari (Corso Cavour, 2), nel corso di un evento formativo promosso e organizzato dall’Ordine dei Biologi della Puglia e della Basilicata e dal Centro di Eccellenza di Ateneo per la Sostenibilità – Centro Interdipartimentale Cibo in Salute dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro.

TEMATICHE INTRODOTTE DAL PRESIDENTE DURINI (OBPB)
L’evento sarà aperto con i saluti istituzionali e la prolusione del sen. Vincenzo D’Anna, presidente della Federazione Nazionale degli Ordini dei Biologi (FNOB). A seguire l’introduzione delle tematiche toccate durante il corso da parte del dott. Maurizio Durini, presidente dell’OBPB. Spazio poi alla lectio magistralis su “ruolo dei Biologi per la sostenibilità: cibo, salute e ambiente” da parte della dott.ssa Tiziana Stallone, presidente dell’Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza a favore dei Biologi (ENPAB).

LE PAROLE DEL PRESIDENTE D’ANNA (FNOB)
“Quella dei Biologi è la professione del futuro. Ne siamo sempre più convinti nell’epoca in cui, senza voler innescare competizioni con altre figure sanitarie, i nostri ‘camici bianchi‘ sono impegnati in una molteplicità di comparti che spaziano dalla procreazione medica assistita fino alla genetica e genomica (Medicina personalizzata), toccando settori vitali come la sicurezza alimentare e la bio agricoltura” ha ricordato il presidente D’Anna, salutando nell’appuntamento barese “un’occasione per spostare i riflettori sull’importanza e sul ruolo della nostra straordinaria professione”.

TUTELA DELLA SALUTE E RUOLO DEI CONTROLLI
L’apertura dei lavori sarà affidata alla moderazione della dott.ssa Elvira Tarsitano, vice presidente dell’Ordine dei Biologi della Puglia e della Basilicata (Università degli Studi di Bari) nonché responsabile scientifico dell’evento, mentre la prima sessione (tarda mattinata), incentrata sulla “tutela della salute ed il ruolo dei controlli”, sarà affidata alla “regia” della dott.ssa Antonia Console, Biologa, consigliera e coordinatrice del GDL Sicurezza alimentare ed ambiente dell’Ordine dei Biologi della Puglia e della Basilicata.

L’INTERVENTO DEL PRESIDENTE ARDUINI (OBLA)
Ai lavori prenderà parte anche la dott.ssa Daniela Arduini, presidente dell’Ordine dei Biologi di Lazio e Abruzzo la quale modererà la seconda sessione (pomeridiana) del percorso formativo, il cui tema sarà “la sicurezza alimentare ed ambientale per la tutela della salute” e vedrà, tra gli altri, l’intervento di altri qualificati Biologi e Dirigenti Biologi tra cui esponenti di primo piano della FNOB.

Clicca qui per scaricare il programma

Clicca qui per iscriverti all’evento formativo