Censimento Biologi per iscrizione nell’Ordine regionale di competenza: comunicazione agli iscritti del commissario Leonetti

Gentili colleghi,

come ormai noto, in autunno ci attende un importante appuntamento elettorale dal quale prenderanno vita i nuovi Ordini Regionali e la Federazione degli Ordini Regionali dei Biologi. Ora, ai fini della costituzione del corpo elettorale e per non rallentare la “macchina” del voto, sulla base della normativa vigente e delle indicazioni fornite dal Consiglio dell’Ordine Nazionale dei Biologi, occorre provvedere, in tempi brevi, al censimento dei Biologi da iscrivere nell’Ordine regionale di competenza.
Da qui l’invito che vi rivolgo a optare per la permanenza nell’Albo afferente all’Ordine dei Biologi nel cui territorio è stata fissata la residenza.
Qualora, invece, foste domiciliati in un’altra regione, diversa rispetto a quella in cui siete residenti, vi ricordo che avete 30 giorni di tempo dalla data posta in calce alla presente comunicazione, per fornire l’idonea documentazione attestante tale sede di domicilio (ovvero tramite autocertificazione, ai sensi del D.P.R. 445/2000, da inviare all’indirizzo PEC info@pec.biologilazioabruzzo.it oppure tramite raccomandata A/R a: Ordine dei Biologi del Lazio e dell’Abruzzo – Viale Marco Polo, 84 – 00154 ROMA) così da potervi consentire di votare nella regione in cui si è domiciliati.
Si ricorda che in caso di mancato esercizio dell’opzione entro i termini previsti, ciascuno resterà definitivamente iscritto, ai soli fini delle elezioni previste per la prima costituzione dei relativi organi, nell’albo afferente all’Ordine dei Biologi nel cui territorio ha la propria residenza.
Per eventuali chiarimenti scrivere a: segreteria@biologilazioabruzzo.it.

Il commissario straordinario dell’OB del Lazio e dell’Abruzzo
Dott. Gianpaolo Leonetti 

La lettera del commissario